Promozione negli Emirati

L’iniziativa per il “Made in Italy” sarà gratuita grazie alla Camera di Commercio di Dubai

DUBAI – Su incarico di www.EmiratesChamber.org – Emirates Center of Commerce & Industry in Italy – Agenzia per l’Italia e Ufficio per gli Investimenti e gli Scambi Industriali & Commerciali fra gli Emirati e l’Italia – il Consorzio ItaliaBay invita le aziende a partecipare a una iniziativa di promozione del “Made in Italy” – che si svolgerà sul territorio degli Emirati per 2 mesi – gratuita per le aziende, grazie alle agevolazioni e ai contributi del suddetto sponsor principale e delle Autorità negli Emirati.

Dubai si trova, come noto, in una posizione strategica tra l’Europa e l’Estremo Oriente con eccellenti collegamenti commerciali. Si possono facilmente raggiungere i mercati del Medio Oriente, subcontinentali e africani, con la combinazione di una popolazione di oltre 1 miliardo di persone. Prendendo in considerazione il rapporto import e ri-export, Dubai è il terzo centro più importante a livello mondiale di ri-esportazione dopo Hong Kong e Singapore. Solo per fare un esempio non limitativo, in tale scenario i componenti per autoveicoli si collocano tra i primi 10 prodotti riesportati da Dubai…ed è così per decine di altri settori merceologici.

La proposta in convenzione riguarda un Progetto Pilota di esplorazione commerciale. Non comporta investimenti per le imprese interessate che dovranno solo essere in regola con la quota di adesione al consorzio, e dovranno occuparsi di far pervenire, presso l’ufficio di ItaliaBay negli Emirati, i propri cataloghi e depliants con le specifiche e i dati dei prodotti da commercializzare e sui quali desiderano concentrare l’azione esplorativa condotta e pilotata da ItaliaBay nell’interesse delle proprie imprese associate.

Questa opportunità – dice una nota di ItaliaBay – consente di testare gratis il mercato di Dubai; così i soggetti attuatori – delle Linee Guida delle Autorità Governative emiratine con cui essi collaborano – si prefiggono di supportare le aziende italiane interessate a diffondere i propri prodotti/servizi negli Emirati, nell’esclusivo intento di promuovere gli scambi commerciali e industriali fra Italia ed Emirati.

Partecipare all’iniziativa significa testare gratuitamente il mercato degli Emirati per poi decidere se entrarvi massicciamente. ItaliaBay offre, a un certo numero di aziende selezionate, l’occasione per proporsi o rafforzare la propria posizione su questo interessante mercato.
Come sarà svolta l’azione. Attraverso organizzazione di incontri con potenziali partners locali, o con l’organizzazione di uno showroom/workshop espositivo, o con colloqui esplorativi per verificare sul campo l’interesse delle imprese arabe verso i prodotti delle aziende italiane selezionate. Per svolgere tale azione ItaliaBay utilizzerà i cataloghi, i depliants, le informazioni, le foto, i disegni, messi a sua disposizione dalle imprese e che non verrano restituiti.

Risultati. Successivamente gli esiti dell’azione esplorativa, in base al risultato e all’interesse ottenuto, l’impresa partecipante potrà poi decidere se creare o meno una rete vendita locale, o un uffcio di rappresentanza, o una filiale/stabilimento produttivo, o trovare un partner e costituire una jointventure in UAE. Italia-Bay sarà comunque disponibile a collaborare in ognuno dei casi indicati.

Adesioni: 2010. Questa iniziativa è riservata alle imprese aderenti al consorzio. Le aziende non associate possono partecipare a pagamento (750-1000 euro secondo i casi). Le richieste di partecipazione alla presente iniziativa, che dovranno pervenire in numero sufficiente a garantire la realizzazione della manifestazione, saranno accolte entro il 30/03/2010 secondo l’ordine di arrivo e fino ad esaurimento del numero pianificato (100). Ulteriori dettagli sulle modalità di partecipazione e sulla speciale promozione, sono contenute nel sito web o nella presente scheda tecnica. Si precisa che per questioni organizzative NON si rilasciano informazioni telefoniche; le richieste di approfondimenti devono inviarsi solo via email specificando bene qual’è l’informazione mancante.

Istruzioni. Preliminarmente, le imprese italiane devono inviare a mezzo email la propria manifestazione d’interesse al progetto che non comporta investimenti o spese per la partecipazione. Successivamente, le imprese che verranno selezionate fra tutte quelle che hanno inviato la manifestazione d’interesse via email, dovranno far pervenire, a propria cura e spese, i propri cataloghi e depliants (minimo 5 copie) presso l’indirizzo negli Emirati che sarà loro indicato. Questo materiale, insieme ai listini prezzi e alle indicazioni e ai dettagli sui prodotti, sarà utilizzato per l’esplorazione commerciale, ai fini di una ricognizione e ricerca di mercato a Dubai o UAE, che ItaliaBay svolgerà a favore dei prodotti delle aziende partecipanti alla iniziativa. L’attività di ItaliaBay, relativamente al progetto pilota della durata di 2 mesi, è svolta gratuitamente a favore delle aziende consorziate, grazie ai contributi di ECCI – Emirates Center of Commerce in Italy – Organismo no-profit che ha dato il patrocinio al progetto.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*