Zim introduce il servizio AME Asia, Mediterraneo ed Europa

Una funzionale integrazione anche con gli altri servizi consente di coprire tutte le principali destinazioni, sia nel Mar Nero che nell’Adriatico – Con ZCS la rotta sul Nord America

HAIFA – Parte dalla prossima settimana, con il via da Colombo, il nuovo servizio di Zim Asia-Med-Europe (AME) che attraverso Suez unisce il subcontinente indiano, il Mediterraneo e l’Europa del Nord. La prima nave del servizio, la “Zim Pacific” salperà da Colombo (Shri Lanka) il 20 aprile diretta a ovest. Sono proposti collegamenti diretti con il Mediterraneo Occidentale, il Mar Nero, il Nord Africa, l’America Centrale e il mar dei Caraibi dalla Cina, il Sud-est asiatico e l’India.

Il servizio della Zim dal Nord Europa e la costa orientale della Gran Bretagna (NEC) sarà combinato con il nuovo servizio con gli stessi scopi e con lo stesso alto livello. Rimarrà complementare al servizio attraverso Suez che include l’East Mediterranean Express (EMX) e lo scambio di slot nella Grand Alliance Asia-Europa.

La rotazione prevista dal nuovo servizio AME è la seguente: Shanghai – Da Chan Bay – Colombo – Nhava Sheva – Haifa – Ashdod – Felixtowe – Antwerp – Hambug – Alexandria – Limassol – Haifa – Ashdod – Colombo – Shanghai. Tramite servizi feeder da Haifa con l’ADX (Adriatic Service) è proposta la seguente rotazione: Haifa – Ashdod – Koper – Trieste – Venezia – Ravenna – Alexandria – Haifa. Con il TYR (Tirrenian Service) la rotazione è: Haifa – Fos – Genova – Napoli – Ashdod – Haifa.

Infine lo ZCS (Zim Container Service) si svolge sulla rotta tradizionale con toccate che continuano sulla rotazione Haifa -Pireo – Livorno – Genova – Tarragona – Nord America & Kingston.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*