Chi lavora e chi meno nel porto

LIVORNO –  Nella provincia labronica lavorano in pochi: e parecchi di quei pochi lavorano anche male. Non lo diciamo noi, magari con un occhio prevenuto per quanto accade in porto (poi ne parliamo). Lo dice l’Irpet, cioè l’istituto di ricerche economiche che nei giorni scorsi ha presentato a Palazzo Granducale (sede della Provincia) un antipasto della conferenza economica programmata dal presidente Giorgio Kutufà per la prossima primavera.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*