“Costa Etrusca” ok alla fusione con Banca CRAS

LIVORNO – Il consiglio di amministrazione della Banca della Costa Etrusca, come noto, ha sottoscritto una “dichiarazione di intenti” relativa ad un possibile progetto di fusione con Banca CRAS – Credito Cooperativo Chianciano Terme – Sovicille.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*