Consegnata Msc Emanuela

L’unità segue la quasi gemella Msc Paloma e precede la Msc Eva

Gianluigi Aponte

GINEVRA – La Mediterranean Shipping Company dell’armatore Gianluigi Aponte ha preso in consegna la nuovissima fullcontainers “Emanuela” da 13.798 Teu, quattordicesima unità della classe fino a 14 mila teu costruita dalla coreana DSME (Samsung and Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co.).

Il gigantismo delle ultime unità di Mediterranean Shipping Company ha toccato attualmente il massimo con la “Paloma”, sesto esemplare di Samsung, che presenta un disegno molto simile a quello delle unità DSME. Com’è noto “Paloma” ha preceduto di poco, con i suoi 14 mila Teu di portata, la nuovissima “Emanuela”. Quest’ultima è stata assegnata al servizio Lion, che collega il Nord Europa con il Far East. La prossima unità della serie sarà la “Msc Eva” che viene consegnata in questi giorni con una breve cerimonia dagli stessi cantieri coreani. La compagnia di Aponte comunicherà a breve anche su quale rotta verrà utilizzata “Msc Eva”, sulla base delle richieste di slots e dell’andamento dei noli, che sembrano essere in confortante (per le compagnie armatrici) crescita sulle principali direttrici di traffico containerizzato.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*