La “staffetta nautica” dell’Unità d’Italia

La cerimonia di lunedì prossimo a Livorno per il passaggio del “testimone” tra le barche

LIVORNO – Centocinquant’anni di unità d’Italia anche sul mare, celebrati con una ideale “cucitura” porto per porto con le barche dei volontari dell’Assonautica. Proprio per festeggiare degnamente l’anniversario, l’Unioncamere di Commercio con l’Assonautica e le Capitanerie di porto-Guardia Costiera hanno avviato rispettivamente da Savona e da Trieste una staffetta nautica che si propone di consegnare a Roma a metà giugno al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano una artistica bandiera italiana con ricamati in oro i loro simboli e una pergamena firmata da tutti i prefetti delle città toccate. La staffetta del Tirreno ha già toccato Genova e La Spezia e arriverà a Livorno lunedì prossimo 30 maggio da Viareggio a bordo del “Coconut” di Francesco Sodini, presidente della storica fondazione Artiglio. Il “Coconut” sarà ricevuto fuori dal porto da una motovedetta della Guardia Costiera che gli renderà gli onori ed accompagnato nel porto Mediceo dove sarà ospite dei pontili galleggianti dei circoli velici.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*