Crociere nell’area transfrontaliera un vertice (e tanti problemi locali)

Un seminario a Livorno con la Corsica e la Sardegna sulle strutture portuali – La guerra in corso tra Compagnia portuali e “Porto 2000” per l’ex magazzino Dole all’alto fondale

LIVORNO – Le crociere, ovvero la (sperata) manna dal Cielo per i porti più appetibili. Se n’è parlato lunedì scorso in Provincia a Livorno, nell’ambito del progetto transfrontaliero europeo “Pimex” che riguarda Italia e Francia, con particolare riferimento alla Corsica e alla Sardegna. E a fare il punto nel vertice di Palazzo Granducale sono intervenute le Autorità Portuali di Olbia, Savona, Livorno e Club Croisére di Corsica, la “Porto 2000” labronica, la Camera di Commercio, gli assessorati al turismo e ai trasporti, tecnici e funzionari.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*