Fedepiloti e la Riforma dalla safety alle tariffe

La relazione del presidente Fabricatore Irace sui temi più scottanti dei servizi tecnico/nautici, anche in vista degli indirizzi della commissione europea – Responsabilità e grandi navi

ROMA – I tempi sono difficili: e la “tempesta perfetta” che si è scatenata per l’ennesima volta sul governo, colpendo questa volta – almeno di striscio – lo stesso ministro delle infrastrutture Delrio, non aiuta certo ad affrontare con serenità i temi della riforma portuale e degli assetti della governance.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*