Quando il mare non sorride più

LIVORNO – Abbiamo “chiuso” le nostre pubblicazioni del 2017 con il celebre disegno della “Grande Onda” di Katsushika Hokusai. Apriamo questo 2018 con un’altra grande onda, questa volta con la minuscola ma non certo meno impressionante: è quella fotografata durante una delle tempeste di vento sulla costa del Portogallo, testimonianza di come il mare può diventare maestosamente gigantesco anche solo per l’incrocio di una corrente e di un vento con un bassofondo. Ce lo ricordano i bilanci delle perdite navali per burrasche, malgrado l’avanzante tecnologia e tutti i suoi ritrovati per la sicurezza della navigazione.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*