A Trieste finlandesi terminalisti

TRIESTE – Il commissariamento della Depositi Costieri è stato il primo punto all’ordine del giorno del Comitato di Gestione dell’Authority di sistema portuale che si è riunito due giorni fa presso la Torre del Lloyd. Il Comitato ha preso atto della nomina di tre commissari (Roberto Zuliani, Andrea Crismani, Matteo Tonon) da parte del prefetto di Trieste, Annapaola Porzio.

Il provvedimento permetterà l’avvio di una nuova fase per la Depositi Costieri, evitando la decadenza della concessione. I commissari, già insediati, dovranno garantire l’attività dell’impianto, la tutela dei 24 lavoratori diretti e del relativo indotto, nonché la pronta riattivazione del servizio di bunkeraggio per le navi.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*