Circolo nautico Quarcianella. Il Tar da torto al Comune

L’avvocato marittimista Luciano Canepa.

FIRENZE – È stata una lunga diatriba, nata da una serie di scontri interni all’assemblea del circolo. Ma adesso il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana (sezione seconda) si è definitivamente pronunciato sul ricorso del circolo nautico di Quercianella contro la decisione del Comune di Livorno di far decadere la concessione demaniale della sua area d’ormeggi.

Il ricorso del circolo, difeso dagli avvocati Roberto Righi, Maria Danieli e Luciano Canepa ha ottenuto piena soddisfazione. Il Tar infatti nella sua sentenza “estromette dal processo il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’Agenzia del Demanio” come non pertinenti; e  accogliendo il ricorso, annulla il provvedimento del Comune di Livorno che aveva fatto decadere la concessione. Il Tar, dopo aver motivato la sua sentenza, ha anche condannato il Comune di Livorno al pagamento delle spese processuali nella misura di C 2.000 (duemila euro) oltre accessori di legge; spese compensate per gli altri soggetti intimati.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*