Azimut|Benetti un anno alla grande

Giovanna Vitelli, vice president AB Group, e Paolo Vitelli, chairman AB group.

CANNES – Anno eccellente per il gruppo Azimut|Benetti, guidato da Paolo e Giovanna Vitelli: lo affermano i risultati presentati all’anteprima del più importante salone dei grandi yachts. Il gruppo – riferisce una nota – chiude l’esercizio con un valore della produzione stimato a 850 milioni di euro (+18% a cambi costanti rispetto all’anno precedente) e un ebitda adjusted pari a 50 milioni di euro. In crescita anche i volumi che si attestano a 261 nuove unità e gli investimenti, oltre 120 milioni di euro per il prossimo biennio.

In questo positivo contesto – continua la nota del gruppo – va segnalato l’importante risultato nelle vendite conseguito nel settore dei megayacht, dove nel solo segmento tra i 24 e i 40 metri si contano 68 commesse, anch’esse in forte crescita rispetto allo scorso anno.  Più in particolare, il rafforzamento in questo segmento, ratificato dalla conquista per il 18° anno del primato del Global Order Book di Boat International dello scorso dicembre, passa attraverso il successo commerciale della gamma Azimut Grande, dove primeggiano il 35 metri e il 27 metri, di cui sono state vendute rispettivamente 10 e 21 unità dal loro debutto sul mercato. E quello di Benetti che oltre a vantare ben 14 barche vendute negli ultimi 6 mesi per un totale di 570 metri lineari (superiore alla lunghezza di cinque campi da calcio!), ha tre Giga-yacht in costruzione e in avanzato stato di allestimento, uno dei quali sarà il più grande ibrido realizzato ad oggi nel mondo. Il cui varo è previsto tra la fine dell’anno e l’inizio dell’anno nuovo e sarà seguito in rapida rotazione dagli altri due vari, appena sarà pronto il bacino galleggiante di Livorno oggi in riparazione.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*