Il CIS e Interporto ripartono alla “conquista” della Cina

NOLA – Il CIS e Interporto ripartono alla conquista dei mercati asiatici e si preparano a “volare” in Cina alla ricerca di nuovi sbocchi commerciali. L’iniziativa rientra in un più ampio piano di internazionalizzazione che si svilupperà nel corso del 2019, con la collaborazione dell’ICE – Istituto Commercio Estero.

In particolare – dice una nota del CIS – in Cina si aprono nuove opportunità di business grazie ad una partnership con la società cinese Zhejiang Tiansi Fashion Industry Management co ltd. Infatti, presso il CIS/Interporto è stato presentato il progetto Fashion Dream Incubator (FDI), dedicato alle aziende distributrici di un proprio marchio, nei settori moda e tessile casa. Il prossimo passo previsto sarà una missione di una delegazione di imprenditori che andrà in Cina a fine novembre, alla quale hanno già aderito numerose aziende.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*