L’industria marittima cinese incontra il cluster italiano

Nella foto: Mattioli e Cao Gang.

ROMA – Una delegazione dell’industria marittima cinese e il cluster marittimo italiano si sono incontrati, su iniziativa della Federazione del Mare insieme ad Assonave, presso la sede di Confitarma.

Dopo un intervento di presentazione delle attività marittime nel nostro paese, svolto dal segretario generale della Federazione Carlo Lombardi, Alessandro Panaro di SRM (centro-studi collegato al gruppo Intesa Sanpaolo) ha illustrato quali sono le nuove sfide marittime nell’area del Mediterraneo, teatro di alcune delle più recenti iniziative di investimento del programma cinese One Belt One Road (OBOR).

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*