Il carnet delle buone intenzioni

LIVORNO – Va bene, sappiamo tutti che la strada dell’inferno per prima è lastricata di buone intenzioni. Però bisogna ammettere che le buone intenzioni annunciate a noi della stampa dall’ammiraglio (Cp) Pietro Verna nel suo primo incontro ufficiale,  sono state prive di esagerazioni, hanno evitato di entrare sui temi che ovviamente dovrà approfondire – era arrivato da due giorni – e hanno puntato molto sulla squadra. Omaggio forse pro “Captatio Benevolentiae”: ma si può anche leggere che chi non darà una mano e remerà contro ne risponderà. In un equipaggio – così ha descritto il personale dell’AdSP – il comandante, come recita la vecchia norma della marina “è il capo assoluto dopo Dio”. Però ogni monade dell’equipaggio è importante come il capo.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*