Un cruscotto dati aiuta a leggere il territorio

FIRENZE – Un cruscotto informatico che incrocia banche dati provenienti da fonti diverse per offrire una fotografia attendibile di un territorio, con i suoi punti di forza, le sue criticità, le debolezze e le tendenze. Tra le fonti, fondamentale quella che proviene dal sistema delle camere di commercio con il suo registro imprese.

Si tratta di uno strumento già pronto: è stato presentato a Firenze, nella sede di Unioncamere Toscana, dalla Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, che è “antenna” regionale del progetto SISPRINT – Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali – insieme ad Unioncamere beneficiaria del progetto, a Si.Camera e ad InfoCamere.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*