Sostenibilità sulla strada con automezzi a idrogeno

Nella foto: Thomas Baumgartner, presidente FERCAM; Thomas Hilse, brand president Iveco; Giuliano Giovannini, head of medium & heavy Trucks Iveco; Mark Russel, president Nikola Motor Company.

BOLZANO – Poco più di un anno fa, a novembre 2018, FERCAM è stato il primo operatore logistico italiano a ordinare Nikola Tre: che secondo la visione del trasporto a zero emissioni ovvero impatto zero di Trevor Milton, ceo della Nikola Motor Company, arriverà sul mercato nel 2021 come mezzo elettrico e dal 2023 in versione a idrogeno.

Una presentazione curata nei minimi dettagli tecnici è stata quella di Nikola Tre a Torino, un progetto congiunto frutto della partnership tra Iveco, società di CNH Industrial, e la start up americana Nikola.

“Siamo molto soddisfatti di avere creduto fin dall’inizio nelle tecnologie innovative, dall’LNG all’elettricità all’idrogeno, in grado di rivoluzionare il mondo dei trasporti, perché gran parte dei problemi inerenti la sostenibilità del settore logistico e dei trasporti sono superabili solo grazie alla ricerca e all’innovazione e ci avvicinano al gripperò a impatto zero”, è convinto Thomas Baumgartner, presidente di FERCAM, ai margini della presentazione di Nikola Tre a Torino.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*