I remi, con l’utile e il (?) dilettevole

LIVORNO – Certo, la vignetta qui sopra è una battuta di spirito. Ma il crescendo delle normative mondiali per limitare le emissioni inquinanti da parte delle navi – e in particolare da quelle da crociere, che vengono ipotizzate come “absolutely green” – ha spinto qualche spirito allegro a configurare un ritorno ai remi, con i turisti invitati a vogare in sostituzione dell’attività di fitness nelle palestre di bordo. Divertente? Chiediamolo ai croceristi: dubito che anche i più “green” apprezzerebbero.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*