Surcharge Zim dagli Usa

Intanto la compagnia annuncia un nuovo joint tra Asia e Sud America

HAIFA – Zim Integrated Shipping Service ha annunciato nei giorni scorsi che inizierà una cooperazione globale sui servizi dall’Asia al Sud America (costa orientale) via Sud Africa.

Il joint riguarda la Compagnia Chilena de Navegacion Interoceanica (CCNI), la Hanjin Shipping, la Hapag-Lloyd e la Wanhai Lines.

Il servizio integrato inizierà nel prossimo aprile e servirà Corea, Cina centrale e meridionale, Singapore, Sud Africa, Brasile, Uruguay ed Argentina. Sarà settimanale e utilizzerà undici navi da 4.200 teu. Hanjin e Zim impiegheranno tre navi ciascuna, CCNI e Wanhai due ciascuna mentre Hapag-Lloyd metterà a disposizione una nave più eventuali slots su altre linee.

Nel frattempo Zim ha anche annunciato che dal 15 marzo prossimo applicherà un “emergency revenue charge” di 125 dollari Usa per Teu nell’export dagli Usa per qualsiasi destinazione.

Il surcharge viene spiegato in una nota come misura temporanea presa per raggiungere un corretto utile e mantenere così l’attuale alto livello del servizio.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*