Assomarinas e caccia al diportista

Se ne parlerà a metà settembre a Catania – L’accusa al Fisco di un vero e proprio “assalto alla diligenza”- Invito ad intervenire anche al ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla

Roberto Perocchio

CATANIA – Questa volta è stata scelta la Sicilia per l’assemblea nazionale di “Assomarinas”, l’associazione dei porti turistici italiani presieduta da Roberto Perocchio. Lo spiega in una nota l’addetto stampa dell’associazione stessa Massimo Bernardo, dopo aver premesso che l’assemblea aprirà un dibattito sul tema “100 porti turistici a confronto: il ruolo dell’impresa privata di servizio al diporto nautico tra direttive europee e federalismo demaniale”. Tra i relatori oltre allo stesso presidente Perocchio ci saranno anche il professor Stefano Zunarelli, ordinario di diritto della Navigazione all’Università di Bologna, un rappresentante della conferenza delle Regioni e il presidente del distretto nautico della Sicilia Antonio Di Monte.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*