MSC in Brasile

Ma secondo Vago i costi operativi sono ancora alti

Pierfrancesco Vago

SAN PAOLO (Brasile) – Il Brasile potrebbe diventare una destinazione ambita dai crocieristi durante tutto l’anno, a patto in Sud America vengano risolti i problemi tecnici legati alla politica del settore turistico.

Lo ha affermato Pierfrancesco Vago, CEO di MSC Crociere durante la prima edizione del Seatrade Sud America. “Per garantire un futuro al continente è necessario che il dialogo fra il settore crocieristico, i politici e i decision makers sia più stretto, per permettere che il Paese si affermi come uno dei mercati crocieristici di riferimento”.

La Convention è stata anche l’occasione per presentare uno studio sull’impatto economico del settore realizzato dall’Associazione brasiliana delle Crociere Marittime (Abremar).

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*