Alti fondali a Napoli entro il prossimo mese

I dragaggi da 70 mila metri cubi sono già partiti con procedura d’urgenza – Nuove procedure per l’articolo 16

Luciano Dassatti

NAPOLI – In apertura dei lavori dell’ultimo Comitato Portuale il presidente Luciano Dassatti ha informato sulle recenti missioni di una delegazione dell’Autorità Portuale di Napoli a Shanghai e ad Amburgo per presentare agli armatori l’avvio del dragaggio da 70 mila metri cubi nel porto di Napoli e dei lavori per la costruzione del Nuovo Terminale di Levante.

“La delegazione composta dal segretario generale, avvocato Emilio Squillante, dal vice presidente del Comitato Portuale, ammiraglio Domenico Picone, dal Capo dei Piloti e dall’Ad di Conateco, Pasquale Legora De Feo – ha detto l’ammiraglio Luciano Dassatti – ha rassicurato gli armatori che, entro la fine del mese di gennaio 2012, le navi di nuova generazione potranno attraccare nel porto di Napoli grazie al completamento del dragaggio d’urgenza”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*