“Gregoretti” in pensione testimone di tanti salvataggi

Nel disegno: una rappresentazione artistica della “Gregoretti” in azione.

LIVORNO – E’ diventato, in epoche diverse, un simbolo. Perché per oltre trent’anni ha prestato servizio in mare, in un’epoca in cui i mezzi tecnologici non erano certo quelli attuali, svolgendo numerosissime operazioni di soccorso nei confronti di navi e di persone in pericolo. Operazioni che l’hanno resa, nell’immaginario di chi va per mare, il simbolo della sicurezza della navigazione E’ – o meglio, era – la motovedetta ognitempo “Gregoretti”, derivata da un progetto olandese di mezzo da salvataggio inaffondabile e autoraddrizzante, che le Capitanerie acquisirono prima ancora della nascita della Guardia Costiera italiana. Sulla “Gregoretti” si sono fatti le ossa nei salvataggi alcuni dei migliori ufficiali della Guardia Costiera.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*