Risorse per l’autotrasporto merci ko l’Ecobonus, saranno strutturali

La minaccia delle sanzioni dell’UE e l’esigenza di interventi programmati che consentano una ristrutturazione del comparto anche attraverso aggregazioni – Previsti 250 milioni all’anno

ROMA – Risorse all’autotrasporto merci da episodiche (e sempre in bilico) a strutturali. E’ il testo del nuovo decreto, già con l’ok del Quirinale, che passa adesso alle Camere per l’approvazione. Riguarda sia le imprese che i padroncini: le risorse diminuiscono (250 milioni all’anno) ma almeno diventano sicure e permettono agli imprenditori del comparto di programmarsi negli anni, con servizi e investimenti.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*