Dalla Guardia Costiera toscana scatolette alla Croce Rossa

Venivano vendute come contenenti polpo mentre erano solo totani del Pacifico – Consegnati ai magazzini di Arezzo ed Altopascio

VIAREGGIO – Erano state ritirate dal mercato nazionale dopo un’operazione di sequestro condotta congiuntamente dalle Capitanerie di porto di Livorno e Viareggio, sotto il coordinamento della Direzione marittima della Toscana, 7,5 tonnellate di prodotto ittico in scatolette alle quali i militari della Guardia costiera labronica e di quella viareggina hanno tolto i sigilli per donarle alla Caritas Diocesana di Firenze.
L’operazione di polizia marittima sulla filiera della pesca che aveva portato al fermo della merce, era scattata qualche tempo fa, dopo alcuni controlli eseguiti nei supermercati di una catena della grande distribuzione.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*