Nippon Yusen, perdita record e le grandi compagnie tremano

Il collasso di Hanjin è solo la punta di diamante di una generalizzata difficoltà – La ristrutturazione del debito di Zim e le ripercussioni sul canale di Suez

TOKYO – La più importante compagnia di navigazione del Giappone, la Nippon Yusen KK, ha ammesso una perdita record di un bilione di dollari Usa nel suo Q2 per il 2016, secondo quanto ha riferito Bloomberg nei giorni scorsi. Il rapporto riflette la perdita di valore degli assets dello shipping causato dall’eccesso di offerta nel comparto dei contenitori a fronte del calo del commercio mondiale, con conseguente caduta dei noli.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*