Dogane e rivoluzione europea

Ives Taelman
Ives Taelman

BRUXELLES – Il nuovo Codice Doganale dell’Unione Europea introduce lo status di operatore economico autorizzato per rafforzare la sicurezza della circolazione delle merci sul territorio europeo. Non si tratta però dell’unico obiettivo: l’intento è anche agevolare il passaggio a un sistema di dichiarazioni doganali completamente elettronico e informatizzato entro il 2020.
Nella prima newsletter del 2017, GEFCO analizza le innovazioni introdotte e i ruoli.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*