Stabilizzare il Mediterraneo con la Libia e con l’Egitto

ROMA – Il consiglio dei ministri, in accordo con i vertici della Ue, ha prorogato nella seduta del 25 luglio scorso il mandato di EuNavFor Med per l’operazione “Sophia”, che comporta l’intervento contro la tratta dei migranti tra l’Italia e la costa sud dell’Africa. La proroga va al 31 dicembre, con possibilità nel frattempo che vengano concordate a livello europeo operazioni più pregnanti, come il blocco navale delle coste della Libia ipotizzato nella cartina qui sotto.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*