Marevivo alla pulizia della costa

Nella foto: Un gommone con i rifiuti raccolti a Cala del Leone a Sud di Livorno.

ROMA – Il messaggio è universale: ma bisogna ammettere che forse per l’indiretta consapevolezza del valore dell’ambiente con lavanderia, crescono le iniziative per pulire spiagge e mare dai tanti rifiuti che vi sono confluiti negli anni. Particolarmente attivi sono i volontari dell’associazione ambientalista Marevivo che stanno operando lungo le coste della Toscana, del Lazio e della Campania con vere e proprie “task forces” di sub specialisti, supportati spesso dalle stesse forze dell’ordine.

Particolarmente impegni sono stati gli interventi sulla costa livornese. A Cecina sono stati recuperati copertoni, reti, plastiche e rifiuti di ogni genere dai fondali. Nell’ambito del progetto “Rispetta il tuo capitale”, la Divisione Sub di Marevivo ha scandagliato i fondali di Secca di Vada, a Nord di Cecina, per bonificare l’area. I rifiuti che costituivano un pericolo per gli animali marini sono stati correttamente smaltiti e la Posidonia oceanica, ricchissima in quella zona, ora può crescere e respirare.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*