Tirrenia-Cin punta su Cagliari con due nuove navi da 30 nodi

Sono i traghetti Bonaria e Amsicora da 2 mila passeggeri – In autunno partirà anche una linea ro/ro da Cagliari a Livorno e Genova – L’obiettivo è di avere sedici navi entro la prossima Pasqua

CAGLIARI – Per Vincenzo Onorato la Tirrenia è un po’ un riallacciarsi alle radici di famiglia. Perchè il gruppo Moby nasce proprio in Sardegna come Navarma, ovvero navigazione arcipelago della Maddalena.

Oggi Onorato è il nuovo patron di Tirrenia: e solo a soli pochi giorni dall’acquisizione del ramo d’azienda Tirrenia – siglata lo scorso 19 luglio – sono state presentate le due navi dell’ex compagnia di bandiera che vogliono essere il primo segno concreto della nuova gestione: una gestione che, come dice l’amministratore delegato Ettore Morace, mira a riaffermare il ruolo da protagonista della compagnia nel panorama del trasporto marittimo italiano.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

  1. escono navi nuove ma la disoccupazione aumenta sempre , come mai””’il 50 per cento è straniero ,date lavoro agli italiani vergogna……

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*