Su Aponte e i dolori d’un italiano

GINEVRA – Gianluigi Aponte non è uno che parla molto. Ma quando parla non usa giri di parole. E in occasione della firma del maxi-ordine ai cantieri francesi Stx ha detto chiaro e tondo che quei tre miliardi di euro – con relativo un milione di ore di lavoro – avrebbero potuto arrivare in Italia da Fincantieri “se il governo italiano si interessasse di più ai problemi dell’economia italiana e non a quelli del governo stesso”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*