Gioia Tauro e ferrovia riparte il collegamento

In prospettiva i treni saranno tre alla settimana – La soddisfazione dei protagonisti

Giovanni Grimaldi

GIOIA TAURO – Il collegamento ferroviario nel porto di Gioia Tauro torna ad essere una realtà. Il primo scalo italiano di transhipment ha rimesso in moto l’intermodalità e riposiziona parte dei container dalle navi, in import ed export, sulle rotaie.
L’operazione è stata avviata dalla compagnia ferroviaria pugliese GTS Rail, in collaborazione con Maersk Italia, che così torna ad attraccare nelle banchine dello scalo calabrese in seguito all’accordo internazionale denominato 2M, sottoscritto dalla Maersk e da Msc per gestire in comune quote di mercato internazionale.
Al momento, il servizio riattiverà il collegamento ferroviario per container tra il porto calabrese e la città di Bari, attraverso un trasporto di carico merci a cadenza settimanale. Successivamente, sarà ripristinato il collegamento trisettimanale, garantendo in questo modo la copertura dell’intero Mezzogiorno d’Italia.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*