Arrivano le navi da 40 nodi

Hanno scafo a cat, propulsione jet e autonomia di 5 mila miglia – Una alternativa per carichi a consegna rapida su scali con poco fondale

WASHINGTON – Il trasporto veloce di persone e merci è destinato a diventare sempre più pagante non solo in cielo (con i nuovi jet commerciali supersonici) e su ferrovia (con i vari convogli Tv e Frecce in Italia, con i treni a levitazione magnetica nel Far East) ma anche sul mare.

Proprio sul mare nelle prossime settimane entrerà in servizio negli USA il primo JHSV (Joint High-Speed Vessel), unità militare non da combattimento ma da trasporto veloce di mezzi e soldati ordinata in un programma interforze da esercito, marina, corpo dei marines e settore logistico.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*