L’autotrasporto merci va alla guerra blocco “cattivo” prima di Natale?

L’esasperazione della categoria rischia di aggravare ancora la crisi dei consumi – E la CNA Fita propone che gli sconti autostradali arrivino direttamente dai concessionari al pagamento dei pedaggi – Una manovra per il rinnovo alle grandi società?

ROMA – Parte la guerra dell’autotrasporto merci contro l’annunciato taglio dei rimborsi delle accise sui carburanti. E sarà una guerra da … pozzi avvelenati: perché sta già facendosi strada la minaccia – concreta – di un devastante sciopero dell’autotrasporto merci prima di Natale. Da mettere definitivamente in ginocchio un paese che sta dibattendosi nella recessione più pesante degli ultimi cinquant’anni.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*