Napoli, sospesa l’ordinanza

Luciano Dassatti

NAPOLI – Al tavolo aperto dalla Prefettura a tutela dell’ordine pubblico per dare atto alle proteste spontanee dei lavoratori della cantieristica navale che avevano occupato il porto per ottenere un incontro con il presidente della Port Authority Luciano Dassatti, le parti hanno sostenuto un lunghissimo confronto. A conclusione, secondo un comunicato sindacale congiunto, il presidente Dassatti prendendo atto delle posizioni emerse sia dalle organizzazioni sindacali dei metalmeccanici FIOM Cgil, FIM Cisl, Uilm UIL, UGL e FAILMS – CISAL che delle imprese del comparto, ha deciso di sospendere l’ordinanza  che aveva causato la protesta delle maestranze preoccupate per il futuro occupazionale del settore, e di dare avvio ad un confronto  mirato  al miglioramento dei suoi contenuti. Infine, si è reso disponibile ad un “Tavolo tecnico permanente” per affrontare tutte le tematiche poste dalle imprese che riguardano il piano di riordino delle concessioni, l’installazione di un bacino galleggiante e la sistemazione di alcune opere infrastrutturali.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*