Più ricavi meno passeggeri al “Galilei”

PISA – Nei primi tre mesi del 2010 i passeggeri transitati presso lo scalo pisano sono stati pari a 648.408, in diminuzione del 4,8% rispetto allo stesso periodo del 2009.

Tale contrazione è stata determinata dall’accentuarsi del fenomeno della stagionalità che, già nel 2009, aveva caratterizzato l’andamento del traffico, con riduzioni di operativo nella stagione invernale ed incrementi nella stagione estiva.

Ricavi: 12,78 milioni di euro (in crescita del 13,1% rispetto agli 11,31 milioni di euro al 31 marzo 2009).

EBITDA: 331 mila euro (in miglioramento rispetto a un risultato negativo per 446 migliaia di euro al 31 marzo 2009).

EBIT: negativo per 801 mila euro (in miglioramento rispetto ad un risultato negativo per 1,65 milioni di euro al 31 marzo 2009).

Risultato ante imposte: negativo per 870 mila euro (in miglioramento rispetto a un risultato negativo per 1.642 migliaia di euro al 31 marzo 2009).

Risultato netto di periodo: negativo per 455 mila euro (in miglioramento rispetto a un risultato negativo per 898 mila euro al 31 marzo 2009).

Posizione Finanziaria Netta: negativa per 10,33 milioni di euro (a fronte di un valore negativo per 1,32 milioni di euro al 31 dicembre 2009).

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*