Se nei porti Pangloss non c’entra…

LIVORNO – Mettiamola così: nessuno che viva in questo mondo reale e non in quello (“Il migliore dei mondi possibili”) del voltairiano Pangloss, può lontanamente pensare che i porti siano vergini di sospetti, intrallazzi, furbate.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*