Assoporti: il non potere che logora…

ROMA – C’è chi fa melina, chi si defila, chi più semplicemente sta a vedere dal susino. Ma tutto sembra confermare l’adagio andreottiano secondo cui “il potere logora chi non ce l’ha”. Nel caso di Assoporti, malgrado qualche colpo di coda più mediatico che reale, il potere dell’associazione delle Port Authorities italiane sembra nettamente in ribasso, assai poco supportato dall’interesse del governo Berlusconi.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*