Alla rassegna anche pagando dopo un po’ …

GENOVA – Se c’è un dettaglio che caratterizzerà l’ormai prossima edizione del 50º salone nautico, tra il 2 e il 10 ottobre prossimi, è la scesa in campo di un grande istituto nazionale di credito. Che per la prima volta, grazie ad un accordo con Ucina, si è offerto di pagare alle aziende nautiche in crisi di liquidità la partecipazione al salone stesso, salvo poi rimborso rateale in un certo lasso di tempo.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*