Se i giovani armatori guardano al West

Valeria Novella

CAPRI – Fino a ieri, di lei si sapeva solo una cosa incontestabile: che è – come dire – “good locking”, un visino d’angelo. Dote peraltro che certo non è bastata per farla eleggere presidente dei giovani armatori italiani. E infatti in questi giorni nell’assemblea degli “under 40” dell’armamento, Valeria Novella non si è certo nascosta dietro idee banali. Prima di tutto: va bene la Cina, va bene l’India, va bene anche la Russia, dove le economie stanno confermando (sia pure con gli squilibri del caso) potenze da locomotive. Ma il vero motore per il prossimo futuro nello shipping è in Brasile. Idea rivoluzionaria? Per chi da anni annuncia la potenza del BRIC (appunto: Brasile, Russia, Cina, India) può sembrare scontato. Ma i giovani armatori di Valeria Novella si sono presentati alla loro assise – presente anche il Gotha degli armatori … vecchi – con cifre, dati, previsioni, elaborati.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*