Riparte il traffico marittimo delle auto con la “Sealiv” raddoppierà in 5 anni

La nuova società si prepara ad operare sulla sponda Est della Darsena Toscana a Livorno puntando anche sulle “low cost” dell’Est e sul transhipment – Gli accordi societari

TORINO – L’anno orribile per il mercato dell’auto sta per concludersi, con cadute intorno al 30% delle vendite e prospettive nemmeno tanto migliori per il 2011. Ma a livello di commercio internazionale, e dei grandi paesi produttori, si lavora a programmarsi in prospettiva di una ripresa delle vendite che dal 2012 (o forse dell’anno successivo) vedranno calare verso l’Europa e gli Usa anche massicce quote di vetture low cost dalla Cina e dall’India.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*