L’Ucina in assemblea al Senato chiede garanzie per la nautica

Nell’assise di domani a palazzo Giustiniani tutti gli interrogativi per rilanciare un comparto da oltre 100 mila addetti – Primo problema, la stabilità del Paese e delle norme fiscali

ROMA – “Abbiamo spremuto le nostre forze fino all’ultima goccia, partecipando ai saloni stranieri con delegazioni, rappresentanze, gruppi coordinati. Ma bisogna far ripartire il mercato interno, altrimenti sarà un dramma”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*