L’Enel spinge sull’acceleratore per il nuovo nucleare italiano

Una mappa delle imprese che possono partecipare alla “filiera” per le centrali da costruire – “Passo del gambero” invece per le pale eoliche in mare

ROMA – Il nucleare italiano non è più un tabù. E nei giorni scorsi Enel e Confindustria hanno illustrato, in un meeting tecnico-organizzativo, i progetti che stanno venendo avanti per la ripresa del programma delle centrali nucleari italiane. Tra i programmi c’è quello per la certificazione Epr per le imprese con questa tecnologia.

Quello che si è scoperto, nel meeting Enel-Confindustria, è che tutte le aziende interessate ad essere coinvolte nel programma del nucleare sono già iscritte al portale del “Market Survey” dell’Enel; una specie di sondaggio nazionale per verificare chi ha competenze adeguate e interesse a far parte delle varie “filiere” del nucleare, per successivi passaggi che porteranno al loro coinvolgimento.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*