L’aeroporto Galilei punta alla Cina con un volo diretto Pisa-Shanghai

Potrebbe avere il via l’anno prossimo con la compagnia China Eastern – La crescita intercontinentale favorita anche dalla qualità delle piste

Gina Giani

PISA – Non ne parlano per scaramanzia, ma nel mondo aeroportuale italiano gira ormai da qualche tempo la voce che il “Galilei” di Pisa stia per fare il suo secondo colpaccio intercontinentale: dopo il diretto Pisa-New York con Delta, ormai entrato nel terzo anno di operatività, nel 2012 potrebbe arrivare anche un Pisa-Shanghai con la China Eastern. Conferme in questa direzione arrivano anche dall’assessorato ai Trasporti della Toscana, che starebbe facendo il possibile per appoggiare la cosa. Non dimenticando che proprio alla periferia di Firenze, in area Prato, vive la più grande e la più integrata comunità cinese d’Italia, con una percentuale di imprenditori che non ha eguali. E non dimenticando che i traffici portuali con la Cina rappresentano una voce crescente anche per il porto di Livorno, dove alcuni operatori si sono talmente globalizzati da passare metà del proprio tempo proprio in Cina (vedi Antonio Maneschi, già presidente dell’Asamar livornese ed agente di alcune delle più grandi realtà marittime con sede a Shanghai).

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*