Servizi del trasporto marittimo

Il punto sulle linee di navigazione e sulle priorità in banchina – Concluderà Francesco Nerli

Luciano Guerrieri

PIOMBINO – E’ l’esordio del nuovo marchio dell’Authority, che ha assunto come noto la denominazione di “Autorità Portuale di Piombino e dell’Elba”. Ma quella di sabato prossimo 26 marzo nella sala convegni del porto turistico di Salivoli è una convention che va ben oltre il marchio: intende affrontare il tema del mercato dei servizi di trasporto marittimo e lo fa con la presenza non solo delle massime autorità del territorio (vedi programma allegato) ma anche con studiosi, esperti e operatori. Potrà anche sembrare una coincidenza, ma questa giornata intera di lavori subito dopo la chiusura della gara per la privatizzazione della Toremar – presenti anche i massimi esponenti della Regione Toscana che gestiscono appunto la gara – potrebbe essere significativa per approfondire tematiche e scelte proprio per quei servizi che vedono nella Toremar il fulcro di un rilancio dell’Elba.

Ed ecco il programma della convention, moderata dal segretario generale dell’Authority Paola Mancuso, le cui conclusioni saranno affidate al presidente di Assoporti Francesco Nerli.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*