A.C.C.S.E.A. Antonio Sticco: resistere e avanti

Antonio Sticco

NAPOLI – “Per noi dell’A.C.C.S.E.A., ma non soltanto, è tempo di bilanci. E da una attenta ricerca sul mercato meridionale risulta che non possiamo essere soddisfatti dei risultati dell’anno passato; ma anche che l’anno ormai avviato non ci riserva assolutamente certezze. La congiuntura del comparto non è in fase risolutiva; direi anzi che la situazione è stagnante in tutte le attività che hanno riflessi sul mercato che ci riguarda.

A che gli ultimi avvenimenti, con il nord Africa in fiamme, la vicenda che ha coinvolto – in modi diversi ma sempre condizionanti per l’economia – l’Egitto e la Tunisia, l’Algeria e la Libia – hanno oltremodo aggravato la crisi del nostro settore, e non è ancor chiaro come e quando se ne uscirà.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*