Ad Ancona più merci meno pax

Luciano Canepa

ANCONA – Nei primi cinque mesi del 2011 si registra una ripresa del traffico merci nel porto di Ancona con la movimentazione di oltre 3,7 milioni di tonnellate, pari ad una crescita dell’8% rispetto allo stesso periodo del 2010.

Il risultato positivo si deve principalmente alle merci liquide in arrivo e partenza presso la raffineria Api di Falconara: 2.042.029 tonnellate, pari a +17,7% rispetto al 2010.

In crescita anche le merci che viaggiano sui TIR (1.104.366 tonnellate, pari a +16,6%) e sui containers (376.700 tonnellate, +10,5% rispetto al 2010).

In leggera ripresa gli imbarchi e sbarchi di TIR e trailer: 73.142 transiti pari a +2,5% rispetto al 2010.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*