Olbia, traffici giù anche a Golfo Aranci

La crisi dei traghetti confermata dalle cifre, malgrado la “Flotta Sarda” su Civitavecchia

Paolo Piro

OLBIA – Oltre 360 mila passeggeri in meno nel solo mese di agosto nei due porti di Olbia e Golfo Aranci. Più di 900 mila dall’inizio di gennaio. È la conferma del trend negativo 2011 che, anche nel periodo clou della stagione estiva, non solo non accenna ad un miglioramento, ma si riduce di un altro punto percentuale rispetto a luglio.

Sono 739.413 i passeggeri sbarcati e ripartiti, rispetto al milione e 88 mila del 2010 (quasi 349 mila in meno). Statistica secca di una crisi dell’intero sistema turistico dei grandi numeri. Nel dettaglio, è proprio il dato degli arrivi che evidenzia la pesante flessione che ha iniziato a colpire i porti del Nord Est Sardegna già da ottobre dello scorso anno. Ad agosto, i soli arrivi all’Isola Bianca diminuiscono di circa il 35%, l’equivalente di 185 mila passeggeri in meno.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*