Tutti in corsa per l’Elba

Tornerebbe in corsa anche Lauro con la “Toscana di Navigazione”- Il progetto dell’avvocato Morini per un servizio tra Livorno e Porto Torres

Luciano Guerrieri

PIOMBINO – Toremar sta per partire nella nuova gestione determinata dal Moby Group, l’Autorità Portuale di Luciano Guerrieri vara l’ordinanza per la ridistribuzione degli “slots” (vedi a fianco) e le due compagnie già in lista d’attesa – Blu Navy e Forship (Corsica & Sardinia Ferries) – si fanno avanti.

Ma le novità sulle rotte della Toscana sono anche altre. Con l’ok dell’Antitrust ai servizi della Saremar, è in fase di riorganizzazione il collegamento con il traghetto “Dimonios” tra Livorno e Porto Torres. E si fa sotto anche una nuova cordata di imprenditori toscani e del Nord Sardegna con una società, la “Nuova Marina sarda” che con il supporto dello studio d’affari livornese dell’avvocato Andrea Morini propone un servizio ro/pax anch’esso sulla Livorno-Porto Torres, nel quale potrebbe anche confluire – secondo indiscrezioni dell’ultima ora – anche la stessa Regione Sardegna con il 20% delle quote e con il conferimento del noleggio della stessa “Dimonios”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*