Quell’Iva sui traghetti affonda il cabotaggio

Costi maggiorati del 21% delle società di navigazione, più l’ulteriore salasso previsto sul bunker – Un appello alle Regioni, ma i margini di manovra non ci sono

ROMA – La protesta monta e già l’armamento del golfo di Napoli – che è il più colpito insieme a quello dell’arcipelago Toscano – minaccia serrate disastrose. Perché non va giù la decisione del governo italiano di applicare il diktat dell’UE, introducendo l’Iva al 21% anche su tutte le operazioni economiche relative ai traghetti costieri; ovvero che operano entro le 12 miglia dalla costa.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*